09.06.2018 - Festa di fine stagione. A ga SUM anca mi!

La stagione per tutte le squadre della SUM, si è conclusa con la ben riuscita festa di fine stagione.

Giornata iniziata alle 14:00 con sfide tra bambini/ragazzi contro genitori per poi proseguire con un torneo al quale hanno partecipato 10 squadre.

Giornata molto riuscita anche grazie a tutti i partecipanti  e a tutti quelli che hanno dato una mano. 

La SUM è una grande famiglia e questi eventi servono per rafforzare il gruppo!

 

Grazie mille a tutti.

 


ED ORA ANCHE LA SUPERFINAL! "Che onore"

 

I ticinesi Davide Rampoldi e Christian Crivelli avranno l'onore di dirigere la prestigiosa Superfinal femminile di unihockey tra Piranha Chur e UHC Dietlikon in programma domenica a Kloten

 

 

Prima la finale di Coppa Svizzera femminile, poi la Superfinal femminile – in programma domenica alla Swiss Arena di Kloten alle 12 – tra Piranha Chur e UHC Dietlikon, un match che andrà a definire la squadra campione svizzera di unihockey. È la stupenda ascesa di Davide Rampoldi e Christian Crivelli, duo arbitrale ticinese che – a suon di ottime prestazioni – si è guadagnato la possibilità di poter dirigere una sfida tanto prestigiosa. Quella in programma tra tre giorni è infatti la classica ciliegina sulla torta di una stagione davvero incredibile. Il giusto premio dopo mesi intensi, fatti di sacrifici e duro lavoro. 

Al medesimo match – sempre tra Piranha Chur e UHC Dietlikon – l'anno scorso ci furono quasi 7'000 spettatori, a conferma di quanto questa sfida sia sentita e attesa. La partita sarà pure trasmessa in diretta TV. 

La gioia, per la designazione, è naturalmente tanta come traspare dalle loro parole: «Dopo aver avuto la possibilità di arbitrare la finale di Coppa Svizzera (era il 24 febbraio, ndr), step dopo step, affrontando dapprima i playoff dai quarti fino alle semifinali con le due gare decisive, siamo stati chiamati a dirigere la partita più importante dell'anno. Domenica, infatti, avremo l'occasione di coronare quello che solo ad agosto era un miraggio. Ancora non ci crediamo...». 

Un percorso stupendo, un percorso di cui andare fieri... «Il 20 agosto, prima di partire per Praga dove abbiamo preso parte al Czech open tournament, ci eravamo prefissati questo obiettivo tra un sorriso, tanta corsa e una birra... Ora è realtà, è bello vedere che i nostri sforzi e i nostri sacrifici sono stati ripagati».

La superfinal è LA sfida... «Esattamente. Questa partita rappresenta il meglio dell’unihockey femminile svizzero del momento. Le due compagini sono infarcite di Nazionali, a partire dai portieri. Le squadre scrivono da anni la storia di questa disciplina. L’anno scorso il successo andò al Dietlikon. Quest'anno vedremo...». 

 

(Articolo tio.ch)


07.04.18 - SUM mantiene il posto in 2a Lega!!


FESTA SUM in quel di Mendrisio!


Sconfiggendo per 7 a 5 la squadra dell'Hornets nel girone di retrocessione, i nostri ragazzi hanno guadagnato la permanenza in seconda lega.


Un grande complimenti a tutti i giocatori, allenatore e a tutte le persone vicine alla SUM!



7 - 5

best of 5

Termito  3 a 1 SUM



18.03.18 - Under 16 - Una vittoria e un pareggio nell'ultima giornata di campionato e secondo posto meritato!

Il campionato U16 gruppo C è giunto al termine e grazie ad un grande exploit dei nostri, sono riusciti a superare 3-2 la capolista UH Astros Rotkreuz da loro non abbiamo mai perso. Una partita emozionante con tanto tifo!
Con questa vittoria si ipoteca il secondo posto. Attendiamo l'ultima partita contro il Sementina.
Seconda partita:
Purtroppo la concentrazione che si è tenuta alta per tutta la prima partita è venuta meno nella seconda, degli errori difensivi hanno portato, nella partita odierna contro il Sementina, l'ultima di campionato, un brutto primo tempo chiusosi in svantaggio alla pausa sul 3-1. Nel secondo periodo l'orgoglio ha portato i nostri a raggiungere il pareggio, 3-3. Si conclude quest'anno ricco di emozioni e soddisfazioni, un secondo posto/terzo (dipende dai risultati dei Vipers) meritatissimo. Un'altra stagione di grande maturazione, merito di Luca e Saba. Forza SUM!
Il campionato ha visto, nel nostro girone, la vittoria dei UHC Astros Rotkreuz con ben 32 punti, squadra alla quale la SUM U16 ha rubato ben 3 punti. Complimenti.


Ladies Team SUM fuori dai playoff

Dopo la bella vittoria in gara-2 le ragazze della SUM erano chiamate a ripetersi nella terza e decisiva partita al Sandgruben di Basilea. A festeggiare, però, sono state le renane (4-3)

BASILEA - Seguite da un folto gruppo di sostenitori ticinesi, le Ladies si presentano a Basilea decise a ottenere l’accesso alle semifinali e tale determinazione viene messa alla prova fin dai primi minuti: a seguito di una scaramuccia a difesa del portiere orange, vengono penalizzate simultaneamente un’avversaria e il difensore Natalie Buser. Il nome del difensore arancionero non figura però nel foglio partita a causa di una dimenticanza e la penalità si trasforma in un 2’+5’ e penalità di partita. Dopo i primi due minuti in quattro contro quattro le Ladies resistono in boxplay per cinque minuti, poi per altri due (colpo di bastone) e poi ancora altri due (colpo di bastone). Nove minuti di inferiorità in cui le renane non riescono a trovare la via del gol mostrano tutta la determinazione delle Ladies. Solo alla fine del primo tempo le avversarie riescono a trovare la prima marcatura grazie a un veloce contropiede.

 

Nel secondo tempo il Basilea si disunisce, le Ladies invece concentrano tutta la frustrazione del primo tempo giocato sulla difensiva e trovano dapprima il pareggio con Svensson e poi anche il vantaggio con Dernerova grazie a un magnifico lancio lungo di Zulji. A inizio terzo tempo si concretizza anche il doppio vantaggio firmato da Teggi ma le renane sono decise a non lasciarsi sfuggire le semifinali. Trovano il 2-3 cinque minuti dopo e il pareggio al 57’ in powerplay grazie ad una, dubbia, penalità comminata a Svensson. I supplementari durano solo tre minuti: le squadre si creano diverse opportunità nel corso di questo breve lasso di tempo ma le Ladies pagano la stanchezza accumulata e incassano il definitivo 4-3.

La corsa delle arancionere si chiude quindi qui per questa stagione. Tra qualche mese comincerà l’attesa per una nuova stagione in NLB per portare avanti, passo dopo passo, questa bella realtà. Le ragazze di casa SUM «ringraziano tutti i tifosi che hanno seguito la squadra fino a Basilea e arrivederci alla prossima stagione».

 

 

Sportiva Unihockey Mendrisiotto: Tommasini; Buser (Zatta), Ratti; Babackova, Zulji; Dernerova, Svensson, Teggi; Decarli, Regazzi, Pini (Intraina). A disposizione: Leoni, Buchs, Cattaneo, Chinotti, Ortolan.


Finale Coppa 24.02.2018